Licenza europea di macchinista

Il corso “Licenza Europea di Condotta dei Treni”, della durata di 19 giorni (esami esclusi), permette di:

  • acquisire le conoscenze “generali” su tutti gli aspetti inerenti alla professione di macchinista;
  • ottenere il Certificato di Avvenuta Formazione indispensabile per poi
  • sostenere l’esame per l’acquisizione della Licenza (titolo regolamentato dal D.Lgs. 247/2010 di attuazione della direttiva 2007/59/CE relativa alla certificazione dei macchinisti) valida su tutto il territorio dell’Unione Europea.

In particolare, con riferimento all’Allegato V del D. Lgs. 247/2010 (così come modificato dal decreto del Ministero dei Trasporti 26 giugno 2015 di recepimento della direttiva 2014/82/UE che a sua volta ha modificato la direttiva 2007/59/CE), i contenuti del Corso sono incentrati sulle conoscenze e i princìpi di base che trovano applicazione nell’attività di condotta dei treni, indipendentemente dal tipo di mezzo di trazione utilizzato e dell’infrastruttura percorsa.

In particolare, vengono trattati i seguenti argomenti:

  • lavoro del macchinista, ambiente di lavoro, ruolo e responsabilità del macchinista nell’esercizio ferroviario, requisiti professionali e personali;
  • principi fondamentali di fisica: meccanica della trazione, elettrotecnica e termodinamica.
  • i principi della sicurezza ferroviaria a base delle norme di esercizio e delle applicazioni tecnologiche;
  • nozioni fondamentali relative all’infrastruttura ferroviaria e l’importanza della comunicazione (mezzi e procedure);
  • requisiti tecnici dei treni con particolare riferimento alle motrici, ai carri e alle carrozze;
  • rischi connessi all’esercizio ferroviario.

Al termine del percorso formativo è previsto:

  • il test di verifica finale di apprendimento per conseguire il Certificato di Avvenuta Formazione;

ottenuto il quale è possibile sostenere:

  • l’esame per la “Certificazione delle conoscenze” a cura dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria (ANSFISA).

Il corso si rivolge a privati in possesso dei seguenti requisiti:

  • età minima: 20 anni (o 18 anni con limitazione di validità al territorio nazionale fino al compimento del 20° anno d’età);
  • possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado oppure un diploma di istruzione e formazione professionale quadriennale di cui al Capo III del decreto legislativo 17 ottobre 288S, n. 226.

N.B.: la richiesta di rilascio della Licenza ad ANSFISA dovrà essere corredata da:

  • “Certificazione delle conoscenze”;
  • “Certificazione dell’idoneità fisica e certificazione della capacità psico-attitudinale” a norma del D.Lgs. 247/2010 rilasciate da Unità Sanitaria Locale (UST) di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) o da struttura medico legale di Azienda Sanitaria Locale (ASL) competente entrambe in data non anteriore a sei mesi.

Entra anche tu nella grande famiglia degli allievi di TRAINing (967 allievi privatisti al 31/12/2023). Allievi di TRAINing lo si è per sempre.

Contattaci